HOME > SERVIZI E ATTIVITÀ > Tariffe distribuzione gas 

Tariffe distribuzione gas

Con Delibera 775/2016/R/gas (Allegato A RTDG – Regolazione della Tariffa di Distribuzione Gas) ARERA ha definito la struttura della tariffa obbligatoria per il servizio di distribuzione, misura e relativa commercializzazione applicabile nel periodo regolatorio attualmente in vigore (2014-2019). I valori della tariffa obbligatoria sono aggiornati di norma a cadenza trimestrale.

Le tariffe a copertura del servizio di distribuzione e misura del gas naturale e relativa commercializzazione costituiscono gli elementi che gli Utenti del servizio di distribuzione devono corrispondere alla società di distribuzione per il servizio di vettoriamento prestato (Servizio principale), in base al periodo oggetto di fornitura e al volume di gas vettoriato nel periodo medesimo.
La tariffa obbligatoria è infatti costituita da:

  • una quota fissa, distinta per ciascun ambito tariffario (intesa come area geografica dove trova applicazione una determinata tariffa obbligatoria. Sul territorio nazionale sono identificati 6 diversi ambiti tariffari. La rete di distribuzione di Südtirolgas ricade interamente nell’ambito tariffario Nord Orientale);
  • una quota variabile, applicata alla quantità di gas prelevata, misurata sulla base di letture effettive o stime, e suddivisa in 8 scaglioni progressivi di consumo.

La metodologia di applicazione della quota variabile della tariffa obbligatoria prevede l’azzeramento degli scaglioni di riferimento a partire dall’1 gennaio di ogni anno.